• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 0831-713511/713514
  • 0831-1730016

Mesagne, “Vaccinazioni e Falsi Miti”, se ne parlerà quest’oggi all’ISBEM

In cattedra medici e consulenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Vaccini e falsi miti. Appuntamento giovedì 5 luglio alle 19.00 al chiostro dell’ex-convento dei Cappuccini di Mesagne in via Reali di Bulgaria. Questa la prima delle “sette serate sotto le stelle a sentire di scienza e di sociale”. Un argomento attualissimo, al centro del dibattito, per il ruolo centrale svolto dai vaccini nel ciclo di vita di ognuno, dalla nascita alla vecchiaia.

Un tema di medicina sociale che divide anche i politici. Dopo i saluti di benvenuto a cura del direttore dell’Istituto scientifico Bio Medico Euro Mediterraneo, Alessandro Distante, il tema verrà introdotto dal direttore della Pediatria dell’Ospedale Perrino di Brindisi, Fulvio Moramarco. Evidenza scientifica e riflessioni cliniche saranno sviscerate dalla professoressa Susanna Esposito, professore ordinario di Pediatria Generale e Specialistica dell’Università degli Studi di Perugia e direttrice di clinica e consulente della WHO (Organizzazione Mondiale Sanità) sulle malattie dei bambini.

Verranno ribaltate alcune teorie che in passato hanno visto una stretta correlazione tra vaccino trivalente MPR (Morbillo, Parotite, Rosolia) e la comparsa di autismo nonché di altre malattie intestinali.

La professoressa Esposito (Nella foto) vanta un curriculum di tutto rispetto, avendo diretto l’Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura presso la Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore, cioè il Policlinico dell’Università di Milano, dove è stata responsabile del Centro per il Bambino Viaggiatore, fornendo assistenza sia a chi doveva affrontare un viaggio in Paesi ad elevato rischio sanitario, sia per i bambini adottati da Paesi in via di sviluppo, a volte portatori di malattie “ignote” o difficili da diagnosticare. Presidente della Commissione OMS per eradicare il morbillo e la rosolia congenita (2012-2015), è stata membro del Consiglio Direttivo della Eur. Soc. for Pediatric Infectious Diseases (ESPID, 2004-2007), con il ruolo di vice-presidente e poi presidente della Società Italiana Infettivologia Pediatrica (SITIP, 2008- 2015).

Un’autentica fuoriclasse che proporrà una visione autentica sull’argomento vaccini. Una scelta di fiducia quella del pediatra che diventa il punto di riferimento per condividere dubbi e costruire certezze, fidandosi degli avanzamenti della ricerca. “Il vaccino – ha dichiarato la professoressa Susanna Esposito – impatta anche la percezione della vita quotidiana vista l’importanza ad esso attribuita, nonostante le polemiche in atto”. Si attende quindi un dibattito vivace su un tema di salute che non si può ignorare. Per maggiori informazioni sul progetto ISBEM per il Monastero del 3° Millennio www.isbem.it/m3m e per il lifelong long learning, 0831-713512-713514-713519 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Federica Marangio.

Scarica il Comunicato Stampa